IC PIANORO

 

 

 

 

 

COMUNICAZIONE URGENTE

Da qualche giorno c’è un guasto del centralino della sede centrale, il problema è stato parzialmente risolto, per cui potete contattarci sul numero 051/777057.

 

WORK IN PROGRESS PER LA RIPARTENZA

  • 29 luglio Oggi scadenza del terzo monitoraggio dell’Ufficio Scolastico Regionale, abbiamo ribadito le nostre necessità in termini di docenti e di collaboratori scolastici, abbiamo confermato l’organizzazione che vogliamo darci ed aggiornato circa l’andamento dei lavori nei vari plessi che qui vi riassumo:

    • Plesso V.Neri: ampliamento dell’aula 13, sgombero dell’aula dell’orchestra e dell’aula di arte in corso;
    • Plesso Diana Sabbi: svuotamento di tutti gli scaffali e armadietti per consentire all’E.L il loro spostamento, rimozione di tutti i cartelloni per consentire la sanificazione dei locali;
    • Plesso Pianoro Vecchio: svuotamento di tutti gli scaffali e armadietti e rimozione di tutti i cartelloni per consentire la sanificazione dei locali.
    • Infanzia: il plesso Colibrì è occupato dal centro estivo, contiamo di procedere per i vari plessi a raccogliere i giocattoli in un’unico punto per la sanificazione dalla prossima settimana.
  • 25 luglio Una notizia appena giunta: siamo stati selezionati dal Fondo Scuola Italia per una sanificazione gratuita di tutti i plessi. L’azienda che ci regalerà la sanificazione è la UNILEVER-LYSOFORM a cui va il nostro ringraziamento, ringraziamo la dott.ssa Silvia Nicolini che ha sostenuto la nostra candidatura e l’ins Maria Rosaria Catino che ci ha segnalato quest’ottima opportunità. Andiamo avanti per aprire in sicurezza!

  • 24 luglio Eccoci, stamani  una piacevole sorpresa: il comune ha dato l’avvio ai lavori per l’ampliamento dell’aula 13 della Scuola Secondaria V.Neri così un’altra classe ci starà tutta!

  • 22 luglio In mattinata, fra un cantiere e l’altro, ci siamo incontrati con il presidente del CdI ing Antoni per illustrargli l’ipotesi organizzativa che ha condiviso. Anche per lui le priorità sono le stesse. Andiamo avanti!

  • 21 luglio Oggi  abbiamo fatto un’ulteriore sopralluogo ai plessi con il Responsabile Area V Istruzione, Cultura e Partecipazione dell’Ente Locale, sig Demaria, con il nostro RSPP, ing Marconi per verificare la fattibilità tecnica dei lavori da noi richiesti  allo scopo di ritornare tutti a scuola. Il confronto è stato proficuo, gli interventi concordati sono in linea con le nostre priorità, con qualche aggiustamento per rispettare il distanziamento fisico.Domani seguirà un incontro con il Presidente del Consiglio di Istituto per illustrare gli interventi, di cui vi informeremo.

  • In vista della ripartenza di settembre l’I.C. Pianoro ha avviato, già dal mese di giugno, delle interlocuzioni con l’Ente Locale in concerto con la componente genitori del CdI. Nella giornata del 15 luglio il risultato di questo lavoro di mappatura dei singoli locali scolastici e di riorganizzazione degli spazi alla luce delle misure di distanziamento fisico tenuto conto del numero di alunni iscritti in ciascuna classe, ha portato ad un’ipotesi delle più opportune modalità organizzative. Dall’ipotesi fatta è scaturita una richiesta all’Ente Locale di esecuzione di lavori e all’USR per le risorse in termini di docenti e Ata da assegnare.

La nostra proposta per la primaria e la secondaria prevede:

  • Orario completo

  • Unitarietà del gruppo classe con deroghe solo in alcuni casi motivati

  • Garanzia del servizio mensa organizzato in turni previa igienizzazione dei tavoli

  • Cura dell’integrazione degli alunni disabili

  • Recupero degli apprendimenti

  • Accompagnamento nel passaggio degli ordini di scuola

Stiamo valutando l’utilizzo di varchi di ingresso e di uscita da scuola, con orari scaglionati,  per diluire il flusso degli alunni con una segnaletica dedicata idonea a guidare i flussi.

Restiamo in attesa di una risposta alle nostre richieste agli enti competenti e di indicazioni per la scuola dell’infanzia.

Ci terremo in contatto attraverso l’home page del sito.

CIRCOLARE 307 PUBBLICAZIONE LIBRI DI TESTO A.S.2020/2021

C. 307 pubblicazione libri di testo per a.s. 2020-2021

ALLEGATI  CON LIBRI DI TESTO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

CLASSI PRIME

Libri di testo a.s. 2020-2021 Classi 1A-B-C-D

CLASSI SECONDE

Libri di testo a.s. 2020-2021 Classi 2A-B-C

CLASSE TERZE

Libri di testo a.s.2020-2021 Classi 3A-B-C-D

CIRCOLARE CON ALLEGATO PER RESTITUZIONE DEVICE IN COMODATO D’USO

Circolare device

 

IC PIANORO-LA SCUOLA NON SI FERMA…proponiamo qui di seguito un link in continuo aggiornamento nel quale potrete trovare una piccola quota di tutti i lavori, le ricerche, i video prodotti dai nostri alunni in questo lungo periodo di assenza delle lezioni in presenza…l’IC di Pianoro…non ha mai interrotto la propria azione educativa e culturale.LA SCUOLA NON SI FERMA

AVVISO

AL FINE DI FAVORIRE UNA BUONA COMUNICAZIONE TRA SCUOLA E FAMIGLIA SI RICORDA CHE E’ ATTIVO PER L’UTENZA IL NUMERO DI TELEFONO 3773242836 DAL LUNEDI’ AL SABATO DALLE 9.00 ALLE 12.00.

 

ORDINANZA CONCERNENTE GLI ESAMI DI STATO NEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE PER L’ANNO SCOLASTICO 2019/2020

Registro Decreti(R).0000009.16-05-2020 esame terza media

ORDINANZA CONCERNENTE LA VALUTAZIONE FINALE DEGLI ALUNNI PER L’ANNO SCOLASTICO 2019/2020 E PRIME DISPOSIZIONE PER IL RECUPERO DEGLI APPRENDIMENTI

Ordinanza valutazione 

 

PROSEGUIMENTO LAVORO AGILE  proseguimento_lavoro_agile

AVVISO IMPORTANTE

APERTURA SEGRETERIA PER PROCEDURA CONCORSUALE SETTIMANA DAL 18 MAGGIO AL 23 MAGGIO P.V.                         AREA POLIS SERVIZIO IDENTIFICAZIONE UTENTE

POLIS – apertura al pubblico 18-23 maggio

 

 CONCORSO LETTERARIO : “Scriviamoci d’Istanti”

AVVISO IMPORTANTE

APERTURA SEGRETERIA PER PROCEDURA CONCORSUALE SETTIMANA DAL 11 MAGGIO AL 16 MAGGIO P.V.    AREA POLIS SERVIZIO IDENTIFICAZIONE UTENTE

Segreteria – apertura per POLIS

 

 

CONTRIBUTI PER FREQUENZA CENTRI ESTIVI

       LA BBC PARLA DI NOI…

 

Individuazione alunni ammessi a beneficio della cessione in comodato d’uso gratuito di dispositivi informatici ad uso didattico.

SEGNATURA_1587235196_Dispositivo graduatoria 

 

Disposizioni DPCM del 10 aprile 2020

In ottemperanza alle disposizioni del DPCM del 10 aprile 2020 si comunica che le lezioni in presenza sono sospese fino al 3 maggio 2020. Lo svolgimento dell’attività amministrativa è assicurata in via ordinaria attraverso lo smart working. 

 

 

Regolamento per cessione in comodato d’uso gratuito di dispositivi informatici a scopo didattico.

SEGNATURA_1586163394_REGOLAMENTO TABLET COMODATO D’USO

AVVISO

PROROGA SOSPENSIONE ATTIVITA’ DIDATTICHE FINO AL 13 APRILE 2020

secondo DPCM 1aprile 2020 

Le lezioni continueranno a svolgersi seconda la modalità Didattica a Distanza 

DPCM-1-aprile-2020

AVVISO

A far data dal 19 marzo e fino a diversa disposizione, il personale lavorerà transitoriamente in modalità smart working (lavoro agile), assicurando sia l’operatività didattica dell’Istituto, sia l’operatività amministrativa, come da specifico dispositivo.

DETERMINA LAVORO AGILE 

Sarà possibile comunicare con la Dirigenza e la Segreteria al seguente indirizzo mail:   boic83000e@istruzione.it

E’ inoltre attivo per l’utenza il numero di cellulare +39 3773242836 dalle 9.00 alle 11.00 per chiamate urgenti dal lunedì al venerdì.

 

 

 

 

 

 

 

 

MESSAGGIO AL PERSONALE DELLA SCUOLA E ALLE FAMIGLIE DEL DIRETTORE GENERALE VERSARI

 

 

 

Il messaggio del nostro Ministro Dell’Istruzione Azzolina: “La scuola non si ferma”

 

NEWS

COMUNICATO DPCM 4 MARZO 2020

COMUNICATO DEL 1 MARZO 2020

COMUNICATO n. 2 del 27 febbraio 2020

AZIONI I.C.PIANORO durante CHIUSURA SCUOLE

COMUNICATO-27-02-20

COMUNICATO n. 1: EROGAZIONE DELL’INSEGNAMENTO IN MODALITA’ E.LEARNING 

comunicato e.learning 

 

SOSPENSIONE VIAGGI DI ISTRUZIONE 

Coronavirus – sospensione viaggi istruzione

 

PRECISAZIONE – CHIUSURA DELLE SCUOLE E DEI NIDI, NON SOSPENSIONE

http://istruzioneer.gov.it/2020/02/23/precisazione-chiusura-delle-scuole-e-dei-nidi-non-sospensione/

 

 

 

 

ORDINANZA DELLA GIUNTA REGIONALE-CHIUSURA DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO.

Salute. Aggiornamento Coronavirus: da domani, e fino al 1^ marzo, in Emilia-Romagna sospensione dell’attività di tutte le scuole di ogni ordine e grado, asili nido, Università, musei, manifestazioni ed eventi, procedure concorsuali. Ordinanza del presidente Bonaccini e del ministro Speranza

Il presidente Bonaccini ringrazia tutti i professionisti della Sanità che in queste ore sono impegnati per la tutela della salute pubblica

Bologna – Sospensione delle attività delle scuole di ogni ordine e grado, asili nido, Università, di manifestazioni ed eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, delle gite di istruzione e dei concorsi.

Sono le misure che vengono adottate in Emilia-Romagna per contrastare la diffusione del Coronavirus e che saranno valide fino al prossimo 1 marzo compreso.
Sono previste nell’ordinanza che viene firmata dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e dal ministro della Salute, Roberto Speranza.
“Abbiamo decisodi mettere in campo una serie di provvedimenti per far sì che si possa fronteggiare la diffusione del virus offrendo le migliori condizioni possibili di sicurezza e tutela ai cittadini- afferma il presidente Bonaccini-. E voglio davvero ringraziare tutti i professionisti della sanità, e parlo di medici, biologi, tecnici, infermieri e quanti sono al lavoro da giorni, per quanto stanno facendo, che è davvero straordinario”.
Bonaccini ha costantemente riunito il Comitato di coordinamento regionale, gli assessori competenti e anche i componenti della nuova Giunta, informati della situazione e delle misure adottate.
Si stanno valutando misure ulteriori per Piacenza e il territorio piacentino, d’intesa con le istituzioni locali.

I contenuti dell’ordinanza
In primo luogo, si prevede la “Sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, anche di natura culturale, ludico, sportiva ecc, svolti sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico”.
Prevista poi la “Sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per anziani ad esclusione dei medici in formazione specialistica e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo le attività formative svolte a distanza”
Inoltre, l’Ordinanza prevede la “Sospensione dei servizi di apertura al pubblico dei museie degli altri istituti e luoghi della cultura di cui all’articolo 101 dei codici dei beni culturali e del paesaggio di cui al D.L. 42/2004, nonché dell’efficacia delle disposizioni regolamentari sull’accesso libero o gratuito a tali istituti o luoghi”.
Sospeso anche “ogni viaggio di istruzionesia sul territorio nazionale che estero”.
C’è, inoltre, la “Previsione dell’obbligo da parte di individui che hanno fatto ingresso in Emilia-Romagna da zone a rischio epidemiologico come identificate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità di comunicare tale circostanza al Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda sanitaria competente per territorio per l’adozione della misura di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva”.
Le Direzioni sanitarie ospedaliere “devono predisporre la limitazione dell’accesso dei semplici visitatori alle aree di degenza, preferibilmente una persona per paziente al giorno”. Anche le RSA per non autosufficienti “dovranno limitare l’accesso dei visitatori agli ospiti”.
L’Ordinanza “raccomanda fortemente che il personale sanitario si attenga alle misure di prevenzione per la diffusione delle infezioni per via respiratoria nonchè alla rigorosa applicazione delle indicazioni per la sanificazione e disinfezione degli ambienti previste dalle circolari ministeriali”.
Per quanto riguarda il trasporto pubblico, “deve essere predisposta dagli organismi competenti la disinfezione giornaliera dei treni regionali e di tutto il trasporto pubblico locale via terra, via aere e via acqua.
Prevista, infine, la “sospensione delle procedure concorsuali ad esclusione dei concorsi per personale sanitario”.

L’ordinanza ricorda poi le misure igieniche che le persone sono chiamate a rispettare

Lavarsi spesso le mani, a tal proposito si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie, e altri luoghi di aggregazione soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani.

Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute

Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani

Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce

Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico

Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol

Usare la mascherina solo si sospetta di essere malato o si assiste persone malate

I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi

Contattare il Numero Verde regionale 800462340 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni

10.Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus
Tutte le notizie su www.regione.emilia-romagna.it, i comunicati nella sezione ‘Agenzia di informazione e comunicazione’.
Seguici su Twitter (@RegioneER), Facebook (@RegioneEmiliaRomagna)
Segreteria di redazione tel. 051 5275490

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Prossimi eventi

Nessun Evento